19 Mar
19Mar

a cura della redazione, 19 marzo

Una collana ad anello d'oro, unica nel suo genere, è stata scoperta su un piccolo promontorio che si protende nella palude intorno a Ilsted, nel sud della Danimarca. Il promontorio è circondato su tre lati da zone umide e offre a malapena lo spazio per un comune podere dell'età del ferro germanico (400-550 d.C.). Secondo gli studiosi ci sono indicazioni che il sito abbia avuto una funzione diversa rispetto a una normale fattoria. Ma più indagini in loco devono determinarlo. Dalla Danimarca si conoscono solo una decina di collane simili. Quella di Ilsted, però, risulta essere abbastanza insolita, sia per la piastra saldata sul suo retro e l'ampio fregio con sottili fili d'oro, sia per il luogo del suo ritrovamento. 

FOTO ©Museo dello Jutland sudoccidentale - Il piano di scavo mostra l'area scavata con la marcatura di alcuni lotti di case costituiti da una serie di fori per pali portanti del tetto. La collana è stata trovata in corrispondenza del punto segnato in nero.

La collana pesa  446 grammi, una frazione sotto una libbra, ed è larga 20 centimetri nel punto più largo. È costituita da un lungo pezzo d'oro a forma di bastoncino ripiegato su se stesso alle estremità per creare una forma ad anello. Le estremità si sovrappongono per circa 1/3 della lunghezza della collana e una placca d'oro è saldata sul retro per creare una terza tela. Le estremità sovrapposte dell'asta sono decorate con una depressione a forma di mezzaluna impressa nell'oro. La decorazione è così meticolosamente dettagliata che le forme a mezzaluna sui due anelli sono leggermente diverse: le mezzelune sull'anello esterno hanno otto avvallamenti decorativi al loro interno, le mezzelune su quelli interni ne hanno sei. La placca d'oro ha sei fili d'oro a coste nella parte inferiore, intrecciati insieme a due a due per creare un effetto chevron. Un filo d'oro attorcigliato a spirale scorre al centro della treccia.In Danimarca sono state trovate solo dieci collane d'oro comparabili con decorazioni stampate, e questa è di gran lunga la più elaborata.

FOTO ©Museo dello Jutland sudoccidentale 

Precedenti esempi di "anelli da collo" di questo periodo sono stati trovati in coppia. Questo è l'unico esemplare con una piastra saldata con intricate decorazioni a filo. È stato scoperto con il metal detector da Dan Christensen nell'ottobre 2021. Christensen lavora come esploratore archeologico per il Museo dello Jutland sudoccidentale. Nella settimana successiva alla scoperta, l'intero campo è stato scansionato per verificare se ci fossero altri oggetti preziosi, disseminati nell'area. 

FOTO ©Museo dello Jutland sudoccidentale - A sinistra Ilsted e altri siti dove sono state trovate le coppie di collane: 1. Oland 2. Stottrupgard 3. Tastrup 4. Hesselager 5. Gudme 6. Vejleby Skov. A destra collane simili, riccamente ornate dalla Danimarca: foto 1,4,6 Kit Weiss, Museo Nazionale; 2.3 Lennart Larsen, Museo Nazionale. 5 Jorgensen e Petersen.

Non è emerso nulla. Un successivo scavo del sito ha rivelato prove di un insediamento sotto un sottile strato di terreno arato, compresi i fori dei pali portanti del tetto di più case lunghe a tre navate datate tra il 300 e il 600 d.C.. La collana è stato trovata all'interno di una delle case. Gli archeologi ritengono che sia stato sepolto dove è stato trovato. Questo è un contesto insolito per oggetti simili, poiché la maggior parte di essi è stata trovata nelle zone umide dove venivano depositati come offerte votive agli Dei. Il sito del ritrovamento si trova su un promontorio circondato da paludi su tre lati. Il fatto che questa collana sia stata sepolta all'interno di una casa, quando le zone umide erano disponibili a pochi passi in ogni direzione, suggerisce che fosse stata deliberatamente nascosta per tenerla al sicuro durante un periodo di pericolo o agitazione, ma il proprietario non è mai stato in grado di recuperarlo.


RIPRODUZIONE RISERVATA ©XPublishing2022 🌐www.xpublishing.it⠀📧 info@xpublishing.it⠀⁠☎️ 0774 40334