11 Jan
11Jan

FOTO ©Dean Lomax – su Twitter 


BBC, 11 gennaio 

I resti fossili del più grande ittiosauro della Gran Bretagna, colloquialmente noto come "Drago del mare", sono stati scoperti nella Rutland Water Nature Reserve che il Leicestershire e il Rutland Wildlife Trust gestiscono in collaborazione con Anglian Water. È lo scheletro più grande e completo del suo genere trovato fino ad oggi nel Regno Unito e si pensa anche sia il primo ittiosauro della sua specie (chiamato Temnodontosaurus trigonodon) trovato nel paese. 

FOTO ©Dean Lomax – su Twitter

L'ittiosauro è stato scoperto da Joe Davis, team leader del Rutland Water Conservation, durante il prosciugamento di un'isola lagunare nel febbraio 2021. I resti sono stati estratti da un team di esperti provenienti da tutto il Regno Unito tra agosto e settembre. Gli studiosi da queste parti sono abituati a veder emergere qualche resto di ittiosauro dalle coste dello Yorkshire o sulla riva giurassica del Dorset. Rutland, però, si trova a quasi 50 chilometri dal mare. Il che dimostrerebbe che 200 milioni di anni fa il livello dell'acqua era molto più alto e quindi copriva anche questa zona.

FOTO ©Dean Lomax – su Twitter

Gli ittiosauri, scoperti per la prima volta dalla cacciatrice di fossili e paleontologa Mary Anning all'inizio del XIX secolo, erano rettili marini apparsi sulla Terra circa 250 milioni di anni fa, che si estinsero 90 milioni di anni fa. Variavano in dimensioni da 1 a più di 25 metri di lunghezza e assomigliavano ai delfini nella loro forma generale del corpo.

FOTO ©Dean Lomax – su Twitter

L’esemplare scoperto nelle Midlands è stato descritto come uno dei più grandi ritrovamenti nella storia della paleontologia britannica. Si tratta del primo scheletro completo di un rettile marino della preistoria associato al Drago di San Giorgio, per via dei lunghi denti e degli occhi particolarmente grandi. Il fossile, che ha circa 180 milioni di anni, è lungo circa 10 metri e solo il teschio ha un peso di circa una tonnellata.


RIPRODUZIONE RISERVATA ©XPublishing2022 🌐www.xpublishing.it⠀📧 info@xpublishing.it⠀⁠☎️ 0774 403346