LA PIRAMIDE A GRADONI DEL KAZAKISTAN


1 min letti

Live Science, 17 Agosto

Approfondimenti su Fenix

A quanto pare il mausoleo a forma di piramide scoperto in Kazakistan anni fa non è la prima piramide della Storia. Non solo rispetto alle piramidi d'Egitto, è molto più piccolo, ma "sarebbe stato costruito durante la tarda età del bronzo, più di 3000 anni fa, ovvero oltre 1.000 anni dopo che gli egizi avrebbero costruito quella a gradoni di Djoser”. A spiegarlo Viktor Novozhenov, ricercatore dell'Istituto Archeologico Saryarka della Karaganda State University, che ne ha dato una descrizione molto dettagliata. L’interno del mausoleo è fatto di pietra e terra ed è fortificato al suo esterno da lastre. La struttura mostra cinque gradoni che mano a mano si restringono. I suoi resti si estendono per circa 2 metri in altezza e per circa 15 metri in lunghezza. Purtroppo la camera di sepoltura principale è stata depredata e solo presumibilmente, date le dimensioni, si pensa appartenesse ad un leader. Nei suoi pressi sono state ritrovati altri tumuli, resti di ceramiche, un coltello e oggetti di bronzo. Per Novozhenov "il design del mausoleo, con le mura che gradualmente si ergono verso l'alto, ricorda la piramide a gradoni, costruita circa 4700 anni fa, a Saqqara, in Egitto; ma la piramide di Djoser, che è molto più grande di quella kazaka recentemente scoperta - spiega il ricercatore - ha sei strati impilati uno sopra l'altro che formano una struttura dalla cima piatta". Anche se il mausoleo, rinvenuto durante gli scavi guidati da Igor Kukushkin, non fosse la più antica piramide al mondo, la sua scoperta è comunque interessante e richiede ulteriori approfondimenti per poterle attribuire la corretta "paternità", dandone anche una chiara destinazione d'uso.