TV RUSSA MOSTRA IN VIDEO UNA RETTILIANA?


3 min letti

a cura della redazione, 2 dicembre

Un video di “AllatRa TV” mostra le immagini della modifica oculare di una donna, presentata come “un'aliena”, durante quella che sembra essere la diretta di una delle puntate della trasmissione russa “Sulla Soglia del Cambiamento”...

Non siamo soliti credere, o letteralmente abboccare in quella sequela di contributi video (spesso di bassa qualità e frutto di più passaggi e copie) che mostrerebbero celebrità o personaggi ripresi da programmi televisivi, i cui occhi celerebbero fattezze da alieno “rettiliano”, o “rettiloide”. Quello che vi proponiamo ora non cambia il nostro scetticismo, ma per quanto scettici, reputiamo, nella libertà di espressione e nell’equilibrio che contraddistingue la nostra opera di informazione, che sia giusto presentarvelo al fine di permettere a ciascuno di voi di farsi la propria opinione. 

                  CLIKKA SULLA FRECCIA per vedere il flmato  sottotitolato in italiano - video originale "AllatRa TV"

Il contesto del video è davvero curioso: proviene da “AllatRa TV” (qui sopra avete una selezione di frame dal video originale), un canale Web il cui omonimo movimento è capitanato dal guru-predicatore russo Igor Mikhailovich Danilov, presente nelle immagini. Egli si avvale spesso della comparsa di due collaboratrici, tra cui Zhanna, che è oggetto della presunta curiosità “aliena”. Il filmato che vi proponiamo di seguito, ha sollecitato la nostra “curiosità”. È stato pubblicato da un canale amatoriale di “ufologia”, “We Are Not Alone". Ha una caratteristica, però, che lo contraddistingue rispetto agli altri dello stesso tipo: la qualità delle immagini in HD, che ci ha sorpreso. 

                                                Video preso dalla Rete su “We Are Not Alone"

Qui, l’estrema precisione del rallentatore che mostra un “blink” degli occhi “mutanti” è certamente d’impatto: le immagini, montate e riproposte in sequenza, riproducono il fenomeno con le opportune tecniche di fermo, zoom e rallenty, evidenziandolo. La conversazione è pacata e in stile New Age, come si conviene in questi casi. Sollecitato dalle richieste di alcuni seguaci, il guru chiede a Zhanna di aprire e chiudere gli occhi. Solerte la donna si “esibisce”: le pupille si dilatano, trasformandosi in qualcosa di conosciuto e visto su Internet, ma mai così chiaramente. Diversi frame più avanti a Zhanna viene chiesto “In quanti siete?”, e lei risponde: “Siamo più di quello che desiderate e molti meno di quelli che sperate”. La presenza di Zhanna in TV sarebbe dunque un deliberato atto di manifestazione di una rettiliana che desidera inviare un messaggio esplicito a tutti gli spettatori!

                                            Zoom al rallenty da frame del video originale di "AllatRa TV"

Incuriositi, siamo andati a verificare, per quel che possibile data la distanza con la Russia, e abbiamo riscontrato un’esaltazione, a nostro avviso, dovuta alla post produzione “amatoriale”. Per questo abbiamo deciso di darvi una “visione” filmica priva di interventi esterni sul filmato fonte, tranne la nostra azione di taglio e ingrandimento. Oltre a poter vedere il video integrale originale, vi abbiamo proposto sopra un primo filmato fedele alla presunta diretta, selezionato dai frame interessati, che abbiamo corredato dei sottotitoli necessari a comprendere ciò che i presenti dicono in russo durante quegli attimi; e abbiamo realizzato per voi due micro video al zoom-rallenty, prodotti qui in redazione senza nessuna aggiunta, tranne il filtro “nitidezza" per evidenziare il presunto brillamento oculare della donna.

                                            Zoom al rallenty da altri frame del video originale di "AllatRa TV"

Nel secondo filmato al zoom-rallenty realizzato da noi, con la sola aggiunta del filtro nitidezza per togliere ogni disturbo, sembra ci sia stato un lavoro di post produzione anche sul video originale. Non siamo degli esperti videomaker e forse i nostri strumenti sono troppo “basici”. Potremmo aver zoommato male? Ci teniamo a precisare, però, che il guru, durante la presunta diretta, specifica che la modifica oculare avviene soltanto osservando bene i frame video. Un espediente che mette sicuramente al riparo Danilov da eventuali verifiche di persona e dal vivo. Prendendo le distanze da quanto si osserva nel filmato (che potrebbe essere un’abile messa in scena a scopo manipolatorio da parte del sedicente guru, e non sarebbe certamente la prima volta) sarebbe invece da verificare, da parte di terzi soggetti estranei a tutto ciò, magari ufologi, se tali mutazioni avvengano realmente davanti a una telecamera indipendente. Un’ultima considerazione tecnica da fare: come noto, il 2019 sarà ricordato come l’anno del fenomeno “deep fake”, un programma piuttosto sofisticato utilizzato soprattutto per la realizzazione di video erotici cui applicare volti di vip di ogni genere. Attualmente una ditta specializzata chiamata “Synthesia" sta elaborando, per lo sfruttamento cinematografico, un programma che “impara” il linguaggio facciale di una persona e, in buona sostanza, è in grado di apportare modifiche ai lineamenti del soggetto. È per questo che abbiamo chiesto ad un regista cinematografico italiano di successo, esperto di effetti speciali, di darci la sua valutazione, che pubblicheremo appena disponibile.