10 Dec
10Dec

Foto ©SIPSE.com 


 a cura della redazione, 10 dicembre

Situata nella parte meridionale dello Yucatán, molto vicino al sito archeologico di Uxmal si trova una tranquilla cittadina, Muna, conosciuta tra gli ufologi per i frequenti avvistamenti di UFO. Molti abitanti locali affermano di aver visto “cose strane nel cielo” qui. Uno degli avvistamenti più importanti è avvenuto la notte a cavallo tra i 23 e il 24 ottobre 2004, quando un gruppo di locali racconta di aver visto un oggetto volante atterrare in cima a un cenote, dove è rimasto per qualche secondo per poi scomparire nel cielo ad alta velocità. Anche se i residenti di Muna sembrerebbe siano abituati a vedere simili oggetti nel cielo, quella volta l'oggetto non identificato si avvicinò così tanto al suolo che molte persone affermano di averlo visto scendere dentro il cenote per poi volarne fuori. Stiamo parlando del Yaal-Chaac, che ad oggi non è mai stato esplorato nella sua profondità. I testimoni che hanno assistito all’evento hanno riferito che l'oggetto disceso dal cielo, non somigliava in nessun modo ad un aereo o a un elicottero e che si è completamente immerso nell'acqua. Era di forma rotonda, completamente illuminato, con un diametro di circa 12 metri. Quando si immerse, dopo aver stanziato per qualche minuto a un'altezza di 100 metri dal suolo, è rimasto sotto l'acqua stagnante per una manciata di secondi, tanto che i testimoni dicono di averne visto le luci accese sotto il pelo dell’acqua, come un bagliore. Al misterioso avvistamento si aggiunge la strana presenza di uomini armati nella zona. Secondo le testimonianze sono arrivate il sabato prima dell'alba (intorno alle 5:00) e se ne sono andate dopo le 17:00. Le persone intervistate nel comune di Muna hanno confermato che i guardiani notturni del ristorante a ridosso del cenote hanno segnalato la stessa sera la presenza di strane luci.


RIPRODUZIONE RISERVATA ©XPublishing2021 🌐www.xpublishing.it⠀📧 info@xpublishing.it⠀⁠☎️ 0774 403346